Macomer. Omicidio di Manuel Careddu: fermati una ragazza, uno straniero e due minorenni

E’ arrivata la svolta nelle indagini sulla scomparsa di un ragazzo di 18 anni di Macomer (Nuoro). Di Manuel Careddu non si hanno più notizie dall’11 settembre scorso.

Quattro giovani sono stati fermati. Due sono minorenni. Sono stati portati in caserma dai Carabinieri di Oristano in stato di fermo con l’accusa di omicidio. Tra i quattro ci sarebbero una ragazza e uno straniero.

Le ultime ricerche del giovane si sono concentrate sul lago Omodeo nei pressi di Oristano, dove in un primo momento si era sparsa la voce del ritrovamento di un cadavere. La notizia non è mai stata confermata dalle forze dell’ordine che proseguono nelle ricerche. Si ipotizza che Careddu sia stato ucciso e poi fatto sparire.

Lascia un commento