Firenze. Marocchino vende poster abusivamente nel piazzale degli Uffizi

Un marocchino stava tentando di vendere abusivamente alcuni poster che aveva steso nel piazzale degli Uffizi. L’africano all’arrivo della Polizia municipale si è dato alla fuga facendo cadere una turista.

L’uomo è un marocchino di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine. Il nordafricano è stato inseguito e raggiunto dagli agenti del Reparto antidegrado ed è stato fotosegnalato alla polizia scientifica perché privo di documenti.

Per il ventenne è scattata la denuncia per posizione irregolare con la legge sull’immigrazione e una sanzione da 5 mila euro per la vendita senza autorizzazione in base alla legge regionale sul commercio. I poster sono stati sequestrati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin