Oggi Milano torna Museo a cielo aperto

Oggi, domenica 26 agosto, dalle 10 alle 13 è in programma un nuovo appuntamento estivo della rassegna “Museo a cielo aperto”. Eventi gratuiti con il teatro, la musica, il cinema, le passeggiate tematiche al Cimitero Monumentale, promossa dal Comune di Milano e realizzata da Fondazione Milano – Scuole Civiche presente con diplomati e allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Ogni ultima domenica del mese, fino a ottobre sarà possibile scoprire in modo insolito uno dei tesori d’arte e memorie della città.

Per tutta la mattina in sala conferenze sarà proiettato un documentario realizzato dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti. “Distanze” di Silvia Caroni, Gloria Mantegazza e Giacomo Francesconi (durata 18’) è ambientato in un tempo sospeso tra passato e presente in cui le lettere di un medico alla sua amata veicolano lo spettatore alla scoperta del paesaggio del Montefeltro. Il documentario si propone di conferire identità visiva a ciò che chiamiamo memoria.

Dal piazzale esterno partiranno le visite guidate a cura dei volontari del Servizio Civile. Alle ore 10 “All’ombra de… le gallerie di ponente”, un percorso al riparo dalla calura, tra i sepolcri di personaggi illustri, come i fratelli Arrigo e Camillo Boito, e opere scultoree emblematiche, come il suggestivo corteo funebre in granitello verde per la famiglia Sommaruga-Faini. Alle ore 10.30 “L’arte funeraria di Lucio Fontana”, l’ideatore dello Spazialismo e della celebre serie dei ‘tagli’ nelle tele, produsse numerose opere d’arte per il Monumentale in un arco di tempo durato vent’anni. Alle ore 11.30 “Il cimitero dentro al Cimitero: il Riparto Ebraico”, nel giorno in cui si commemora l’emanazione della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino – 26 agosto 1789 -, celebriamo la conquista della libertà di culto andando a scoprire la storia, i segreti, i simboli, i personaggi del Riparto Israelitico. Le visite guidate sono gratuite e prenotabili al gazebo a partire dalle ore 9.30 fino al raggiungimento del numero massimo previsto per gruppo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin