Palermo. Sferracavallo: Piero Billitteri uccide Cosimo D’Aleo

Omicidio a Palermo. Cosimo D’Aleo, 43 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in via Sferracavallo, non distante dal passaggio al livello. A sparare è stato un un sessantenne, che si è dato alla fuga su una Ford dopo essersi barricato in casa in un primo momento. L’omicidio sia scaturito dopo una lite tra vicini di casa.

Indagini che sono rese ancora più complesse dal temporale che si è abbattuto sulla città. Via Sferracavallo si è subito trasformata in un fiume d’acqua, rendendo molto più difficile la caccia all’uomo.

Secondo una prima ricostruzione degli uomini della squadra omicidi, l’omicidio sarebbe avvenuto dopo una violenta lite, dove Piero Billitteri avrebbe sparato uccidendone un altro, per poi barricarsi al secondo piano di una casa. Poi è fuggito. La polizia è al momento alla ricerca del presunto omicida ma le ricerche sono rese difficoltose a causa di un temporale che si è abbattuto su Palermo.

Lascia un commento