Incidente domestico a Vigonza. Danchio Borel Kameni muore a 16 anni

Un ragazzo di 16 anni è morto in casa chiudendo una porta. Danchio Borel Kameni, nato a Padova in una famiglia di origini camerunensi, tutti cittadini italiani, è morto mentre chiudeva la porta della cucina.

La porta era di quelle con un vetro al centro. Il sedicenne ha accidentalmente provocato la rottura del vetro. Un frammento del vetro, cadendo, si è conficcato nella coscia destra del ragazzo, recidendo l’arteria femorale.

A quel punto è uscito un fiume di sangue. I sanitari del 118, giunti subito, hanno trasportato d’urgenza il ragazzo all’ospedale del capoluogo, ma non c’è stato nulla da fare. Poche ore dopo il minorenne è morto a causa della perdita di sangue che aveva avuto.

Lascia un commento