Marina di Lizzano. Bimba morta soffocata da un acino d’uva

Tragedia in Puglia. Una bimba di meno di due anni è morta soffocata da un acino d’uva mentre era in una spiaggia libera a Marina di Lizzano (Taranto).

La piccola ha eluso la sorveglianza dei genitori e ha addentato l’acino, ma non è riuscita ad ingoiarlo ed è diventata subito cianotica. Inutili sono risultati i tentativi di aiutarla.

La piccola è stata poi trasportata in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin