Roma. Con Pay&Go si pagano anche gli abbonamenti sosta mensili e le multe

I parcometri Pay&Go si arricchiscono di due nuove funzionalità. Si è concluso infatti l’upgrade grazie al quale adesso è possibile pagare anche con carte di credito e debito gli abbonamenti mensili della sosta e le multe prese su bus e metro. Due facilitazioni in più per gli utenti che rendono ancora più pratico l’utilizzo dei parcometri.

In dettaglio, i clienti potranno pagare gli abbonamenti mensili della sosta da 70 euro e le multe elevate dai verificatori dei titoli di viaggio utilizzando carte di credito o prepagate che aderiscono ai principali circuiti internazionali (Mastercard, Visa, Maestro, eccetera) e abilitate al servizio Fastpay. Per acquistare l’abbonamento mensile della sosta, così come accade per il normale pagamento della sosta oraria, è sufficiente inserire il numero di targa dell’auto nel parcometro e svolgere le operazioni di pagamento. In tal modo il veicolo sarà registrato nella rete Pay&Go. Ciò evita ai clienti di dover esporre il tagliando del pagamento nell’auto e consente inoltre di gestire i tempi della sosta da qualunque altro parcometro Pay&Go. Atac prosegue così nell’azione di digitalizzazione dell’azienda, rendendo sempre più agevole l’accessibilità ai servizi offerti.

L’utilizzo del parcometro è semplice e intuitivo. I nuovi servizi sono accessibili attivando il “menù servizi”, attraverso il tasto giallo sul dispositivo. Il pagamento delle multe è possibile solo se si effettua entro i cinque giorni dalla sanzione. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.atac.roma.it/sosta dove sono presenti anche le mappe delle varie zone tariffarie grazie alle quali è possibile individuare i nuovi parcometri Pay&Go.

Lascia un commento