Milano. Si finge tredicenne per adescare minori su Instagram

Avrebbe finto di essere un tredicenne su Instagram per adescare le adolescenti. Poi chiedendo loro di inviargli foto intime.

L’uomo minacciava le vittime di andare a prenderle a scuola e fare loro del male se non gli avessero inviato le foto compromettenti. E’ quanto scoperto dal commissariato di Chiusi-Chianciano Terme (Siena),

Le forze dell’ordine hanno poi denunciato un uomo di 48 anni residente nel Milanese. Fondamentale per le indagini è stata la collaborazione dei genitori delle giovani vittime adescate su Instagram.

Lascia un commento