Il M5S festeggia in piazza la presa del potere

Il premier Giuseppe Conte ha ricevuto giovedì sera l’incarico a formare il governo dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il professore ha accettato l’incarico e ha presentato al capo dello Stato la lista dei ministri. Il giuramento del nuovo governo avverrà oggi, al Quirinale, alle ore 16.

“E’ un giorno storico. Il MoVimento 5 Stelle sta per andare al governo del Paese”. Così il M5s annuncia la nascita del governo sul blog delle Stelle da dove invita a festeggiare “tutti insieme” il 2 giugno per la manifestazione indetta dal Movimento. Ci saranno “Luigi Di Maio e tutti i nostri portavoce per abbracciarci e caricarci delle energie che ci serviranno per cambiare finalmente l’Italia” si legge.

“Sarò il ministro di tutti” e quello che nasce, è un “governo di buona volontà, di persone per bene e senza debiti con nessuno”. Così Matteo Salvini, prossimo vice premier e ministro dell’Interno, esulta per avere tradito il centrodestra diventando il nuovo Angelino Alfano. Se il suo predecessore fu la stampella della sinistra, lui ha scelto di esserla del M5S. “Io starò tanto tempo in un ufficio ma il maggior tempo possibile tra di voi, fra le persone. E che il buon Dio ce la mandi buona”, ha auspicato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin