Animali nocivi, quali sono e come debellarli

Spesso non ci si pensa ma anche nel nostro Paese sono presenti animali e insetti nocivi. Anche se è molto diffusa la credenza che blatte, ratti o cimici siano presenti solo dove l’igiene non viene tenuta nella corretta considerazione, purtroppo alcuni di questi animali infestanti si presentano quando meno ce l’aspettiamo, anche dove le pulizie vengono svolte in modo corretto e con la giusta attenzione. Gli animali nocivi presenti nelle nostre città, quelli più diffusi, non sono poi molti; stiamo parlando essenzialmente di ratti, blatte di varie specie, mosche, zanzare. Occasionalmente capita in qualche specifico quartiere di sentire anche di infestazioni da parte di vespe della terra, cimici dei letti, cimici marroni, processionarie e vespe. Per poter debellare queste manacce è necessario rivolgersi a professionisti del settore, ad esempio ad un’azienda di disinfestazioni rimini.

Da dove arrivano le infestazioni

Le infestazioni più diffuse e ormai classiche sono quelle che avvengono da parte di blatte, ratti e zanzare. Nei primi due casi stiamo parlando di animali che vivono a stretto contatto con l’uomo; la loro popolazione raggiunge dei picchi massimi nelle città, nelle zone di conferimento dei rifiuti, all’interno del sistema fognario. Quando il clima è favorevole gli esemplari si sviluppano rapidamente, fino a creare enormi gruppi di insetti e roditori. Il risultato è chiaro, dove prima tutti trovavano il cibo ora non è più possibile vivere, questo porta ampie popolazioni a spostarsi alla ricerca di resti di cui nutrirsi. Io modo più rapido consiste nello spostarsi all’interno delle abitazioni. Nelle nostre case gli scarafaggi e i ratti trovano tantissime cose di cui nutrirsi, a cominciare dagli avanzi di cibo per arrivare alle confezioni di pasta o farina che conserviamo in cassetti e scaffali della cucina o della dispensa. Per quanto riguarda le zanzare invece questi insetti vivono nei pressi di zone umide, dove possano avere a disposizione dell’acqua in cui deporre le uova. Chi vive vicino a corsi d’acqua, risaie o paludi lo sa bene: quando la bella stagione fa capolino e le temperature aumentano arrivano anche le zanzare.

Come debellare gli insetti e gli animali nocivi

Non esiste un metodo universale che consente di allontanare una volta per tutte gli insetti e gli animali nocivi. Quelli che provengono dalle tubature si possono parzialmente contenere effettuando delle disinfestazione programmate in chiusini e tombini che si trovano attorno alla casa; le zanzare si possono tenere lontane dagli ambienti posizionando delle zanzariere. Gli attacchi comunque continueranno nel tempo, cosa che costringe a dover contattare dei professionisti del settore. I disinfestatori infatti potranno non solo debellare gli insetti o gli animali presenti, ma sapranno anche indicarci quali siano i luoghi in cui possono trovare più facilmente riparo. Si pensi ad esempio ai vecchi palazzi, in cui le blatte si nascondono nelle intercapedini dei muri o nelle contro soffittature. In molti casi una buona ristrutturazione può tenere lontani gli animali molesti per diversi anni, senza dover utilizzare prodotti chimici per ucciderli. Sapere dove possono nascondersi è quindi un’informazione importante anche per effettuare una corretta prevenzione.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin