Elliott investe nel Milan ulteriori 35 milioni

Arriva dal fondo Elliott un cospicuo sostegno al Milan. Le iniezioni di liquidità americane consentiranno alla squadra di Gattuso di arrivare al termine della stagione in tranquillità.

Lo hedge fund che fa riferimento a Paul Elliott Singer ha garantito con 303 milioni l’acquisto del Milan da parte dell’imprenditore cinese Yonghong Li, oggi in cattive acque dopo il fallimento della sua società Jil Ande.

Prima di Pasqua si svolgerà il cda per varare un aumento di capitale da 35 milioni con la garanzia del fondo Elliott. Li resterà il presidente ma di fatto commissariato dagli americani. Entro fine mese il proprietario cinese dovrebbe versare altri 10 milioni, che fanno parte dell’operazione complessiva dell’acquisto del Milan dalla famiglia Berlusconi.

Lascia un commento