Perché andare a vivere alle Canarie

Il territorio delle Isole Canarie è annesso alla Spagna per cui deve necessariamente sottostare al Governo iberico. Bisogna considerare che, così come emerso da studi economici, le Canarie sono uno dei territori in maggiore crescita a livello europeo.

Un aspetto molto importante e che sta convincendo tantissime aziende e multinazionali ad investire su questo territorio. Ecco perché negli ultimi anni si è registrato un notevole incremento dal punto di vista lavorativo.

Infatti grazie alle possibilità che ci sono e alle nuove aziende che vengono aperte vengono creati nuovi posti. E proprio questo fa capire il motivo per cui le Canarie possono essere a tutti gli effetti considerati come una scelta di vita intelligente. Difficile, se non impossibile, rimanere senza lavoro in questo arcipelago di isole che fa parte della Spagna.

Vivere in un territorio molto gradevole

Altro aspetto vantaggioso per chi sta pensando seriamente di andare a vivere alle Canarie è quello del tipo di ambiente in cui si potrà trovare. Si tratta di città che stanno diventando sempre più all’avanguardia e che soprattutto garantiscono la possibilità di affacciarsi direttamente sul mare e di vivere in clima sempre piacevole.

E questo ha un impatto positivo anche per quel che riguarda la resa sul lavoro. Chi lavora in un ambiente sereno potrà rendere meglio e perciò vale la pena ricordare che le Canarie possono essere la scelta di vita giusta.

Infrastrutture e servizi in costante crescita

La crescita importante da un punto di vista economico delle Canarie viaggia di pari passo con quella delle infrastrutture e dei servizi. Infatti questo arcipelago di isole può contare su città che si stanno sempre più mettendo all’avanguardia sotto questo elemento.

Ecco perché si possono notare strade, ospedali e anche scuole, giusto per citare quelli principali, che sono di primo livello. Senza dimenticare che è migliorato tantissimo il servizio di trasporti così da abbassare quanto più possibile l’utilizzo delle auto ed avere un basso impatto sull’ambiente. D’altronde il Governo della Spagna è intervenuto proprio sull’ambiente e ha cercato di ridurre al minimo la possibilità di inquinarlo e rovinare così una zona meravigliosa come l’arcipelago delle Canarie.

Costo della vita molto più basso

Un italiano che intende trasferirsi alle Canarie non può non notare la differenza dal punto di vista del costo della vita. Salta all’occhio come il risparmio possa essere, secondo delle recenti stime, addirittura del 40%.

Un numero importante, ancor di più se si pensa che si ha modo di risparmiare su servizi di necessità quotidiana come benzina, cibo e anche altri beni di consumo. L’IVA è al 7%, per cui i prezzi sono notevolmente più bassi rispetto a quelli dell’Italia e di molti altri paesi europei. Inoltre è utile ricordare che le strade e le autostrade sono completamente gratuite, per cui non sono previsti pedaggi, oltre a tantissimi parcheggi liberi che si possono trovare nelle principali cittadine delle Canarie.

Pulizia e sicurezza sempre di primo livello

Oltre a considerare l’aspetto economico ed infrastrutturale delle Canarie, vale la pena ricordare anche quella che è la pulizia. Infatti le città delle Canarie possono contare su una pulizia quotidiana che permette così di avere sempre strade pulite per turisti e per chi ci vive.

Senza dimenticare che molte località di mare in Europa hanno un problema rilevante, ovvero quello della sicurezza. Nell’arcipelago delle Canarie questo problema è stato notevolmente ridotto anche per via delle politiche del Governo della Spagna. Questo ha previsto una serie di controlli più ferrei sugli ingressi e ha soprattutto rinforzato il servizio di forze dell’ordine in maniera tale da tutelare tutti coloro che si trovano sul territorio.

Lascia un commento