Velletri. Detenuto albanese aggredisce ispettore di sorveglianza generale

Il Segretario Generale Aggiunto CISL FNS Massimo Costantino denuncia un’altra aggressione avvenuta dopo quelle a danno di 4 agenti a regina Coeli, questa volta però nel carcere di Velletri. Un detenuto albanese per futili motivi ha colpito l’ispettore di sorveglianza generale ed un preposto.

“I due sono stati portati in ospedale i quali hanno avuto 20 giorni di prognosi, per trauma cranico, e 3 giorni al preposto”. A riferirlo è Costantino della Cisl.

“La Fns Cisl Lazio esprime vicinanza al personale coinvolto” aggiunge il sindacalista. Costantino afferma in una nota come è “preoccupante il sovraffollamento negli istituti. Nel carcere di Velletri ci sono 129 detenuti in più”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin