Perché aprire un negozio on line con Shopify

Il 2017 volge al termine ed è tempo di bilanci e di programmazione per il 2018. Le attività italiane sono sempre più coscienti dell’importanza di disporre di un’attività di e-commerce. Il negozio online in alcuni casi è l’attività prevalente, per tanti altri è affiancata al negozio tradizionale, il classico punto vendita. L’e-commerce è in forte crescita e rappresenta uno degli investimenti migliori per gli imprenditori. Come aprire e gestire un e-commerce? Innanzitutto bisogna scegliere la migliore piattaforma per vendere online. Sono tantissimi coloro che si affidano a Shopify la piattaforma per l’ecommerce fatta su misura per il cliente.

E-commerce: perchè investire

E’ importante partire con le basi migliori affinché il business online sia redditizio. Scegliere la piattaforma più performante è un buon modo per gestire con profitto l’attività sul web. L’e-commerce presenta diversi vantaggi che incentivano ad investire. Il commercio online ha costi di gestione più contenuti di un negozio fisico. Non bisogna però pensare che il commercio elettronico sia a costo zero. In questo ambito bisogna investire e innovare mettendo in campo strategie valide.

Shopify vendere online

L’e-commerce aiuta a migliorare il reddito di chi è già presente nel commercio e rappresenta l’idea imprenditoriale vincente per chi inizia dal principio. Bisogna però disporre dalle competenze tecniche, burocratiche e di web marketing. Ci sono percorsi differenti per investire online. Ad esempio c’è chi apre un piccolo negozio online su ebay per dei mesi per valutare le conversioni dei clienti. La conversione detta lead è l’azione del consumatore che visita il negozio on line ed effettua un acquisto. Il passaggio successivo e per molti quello iniziale è l’apertura di una propria attività online incentrata sul commercio elettronico per la vendita diretta via web di prodotti e servizi. L’e-commerce è applicabile ad ogni segmento di mercato. E’ necessario attenersi alle normative fiscali vigenti registrando l’attività alla Camera di Commercio e aprendo la propria partita IVA, passaggi che identificano il soggetto esercente e determinano il pagamento delle tasse. E’ importante informare il comune dell’inizio dell’attività commerciale mediante la comunicazione SUAP allo Sportello unico per le attività produttive, che ha alla base una Segnalazione certificata di inizio attività, la SCIA.

E-commerce: La promozione

Gli aspetti promozionali sono decisivi. Il sito online deve essere ben curato, aggiornato, presente sui social media. Vanno curati l’article marketing e la search engine optimitation (Seo). E’ preferibile scegliere professionisti del web marketing oppure praticare la strada del fai da te che in alcuni casi può essere rischiosa, a meno che non si abbia tanta determinazione, voglia di imparare e tempo da investire in formazione. Un aspetto chiave dell’e-commerce è il CRM, il customer management system. Si tratta della gestione dei clienti che vanno seguiti nei movimenti sul negozio online, nelle conversioni e nella fase di acquisto prestando attenzione ai contatti, ai feedback, alla comunicazione. L’utente va curato e coltivato allo stesso modo di un cliente del negozio fisico.

E-commerce: La piattaforma Shopify

La piattaforma per vendere online è, uno strumento funzionale per chi ha un negozio on line. Tesla Motors, Foo Fighters (giusto per citarne alcuni) hanno scelto Shopify per esercitare la propria attività di vendita online dei propri prodotti e servizi. Il software messo a disposizione consente la progettazione e la personalizzazione dello store on line. Usare la piattaforma è semplice. Shopify è apprezzato sia da chi non ha tante competenze informatiche, sia da chi ha già una sua base in materia di e-commerce.

shopify strumenti

La configurazione delle impostazioni è intuitiva e pratica. Appena si crea il negozio è possibile personalizzare la presentazione grafica individuando lo stile del proprio brand attraverso una galleria sempre aggiornata di template e di temi. Tutto è a misura del cliente dai colori aziendali allo stile del logo. Nella scelta del nome del negozio on line è bene avere chiare le parole-chiave del brand. Su Shopify è disponibile uno strumento gratuito chiamato generatore di nomi aziendali. E’ un valido supporto per individuare un’idea originale e ideare una strategia vincente nei confronti dei competitor. La ricerca del nome non presenta costi aggiuntivi ed è fondata sulla logica, su un’associazione lineare tra parole chiavi. La piattaforma aiuta sia a trovare l’idea migliore sia il nome che non è occupato da un concorrente in quanto lo strumento riesce a controllare in tempo reale la disponibilità di un dominio internet. Il sistema restituisce diverse soluzioni con i domini disponibili associati alla parola inserita nella search box.

Le potenzialità della piattaforma Shopify sono notevoli a servizio delle imprese attive nel commercio online. E’ uno strumento ottimizzato per aiutare la crescita aziendale, che si avvale dei dati di vendita facendo un’analisi completa e approfondita che consente di elaborare una strategia performante per l’attività commerciale. Tutti i dati più importanti sono a vista in una dashboard completa. L’imprenditore ha una visione dettagliata e completa della sua attività con una situazione analitica delle vendite, degli ordini e dei clienti così da pianificare le strategie di vendita dei prodotti e il marketing aziendale. Inoltre la piattaforma dispone delle funzioni SEO che sono parte del software. E’ munita di marketing automatizzato e di tutto il materiale formativo gratuito messo a disposizione da Shopify per consentire di superare i concorrenti in qualità e guadagni.

E’ possibile inoltre espandere Shopify con le moderne e funzionali app da Kit a Mailchimp passando per Xero Accounting che interagiscono con il sistema e concorrono ad accrescere il business. L’imprenditore grazie ad una piattaforma analitica, evoluta, performante e costantemente aggiornata, può concentrare la propria attenzione su altre attività utili alla crescita del negozio online. Con App Shopify Mobile si ha il controllo in mobilità, quando non si è in ufficio. Si ha accesso alla liste degli ordini, alla loro evasione, all’analytics e a tante altre funzioni visualizzabili dallo smartphone. Tra le funzionalità anche un quadro delle tariffe di spedizione dei più importanti vettori. Con questo strumento si guadagna tempo. Non serve fare calcoli e il cliente ha in automatico info veloci e attendibili incluso il sistema di gestione delle spedizione. Curato nei minimo dettagli l’inventario di Shopify che è in sincronia su tutti i canali di vendita in qualsiasi istante. Nulla sfugge alla pianificazione grazie ad un software proprietario a cui lavora uno staff qualificato. Gestire un negozio online in questo modo diventa più semplice ed agevole.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin