Piacenza. Arrestato don Angelo Bertolotti responsabile del Centro Manfredini

Un religioso è stato tratto in arresto dalla Polizia a Piacenza. Il sacerdote deve rispondere di presunti maltrattamenti nei confronti dei disabili accolti in una struttura della città. L’inchiesta è condotta dagli investigatori della Squadra mobile. Sarebbe stato prelevato nella sua abitazione dagli agenti e si troverebbe in carcere in attesa dell’interrogatorio di garanzia. La vicenda getta ombre sinistre sulla gestione delle comunità religiose.

Pesanti le accuse mosse a don Angelo Bertolotti, responsabile del Centro Manfredini di via Beati, struttura di accoglienza che ospita persone disabili. Le indagini sono state condotte dalla Mobile della Questura sotto il coordinamento della Procura della Repubblica. Sarebbero partite dopo una denuncia giunta alla Polizia. Sono state collocate telecamere all’interno del centro, le cui immagini avrebbero documentato le violenze alle quali venivano sottoposti gli ospiti: insulti, schiaffi ed umiliazioni. Violenze ripetute. Don Bertolotti avrebbe affermando di avere lavorato nell’interesse dei disabili. Il religioso è stato tradotto nel carcere delle Novate.

prete

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin