Milano dedica dei giardini al Maestro del calcio Helenio Herrera

Omaggio al “Mago”. In piazza Axum si possono ammirare i giardini Helenio Herrera Gavilán. La Città ricorda così l’allenatore della Grande Inter. Il Comune di Milano ha intitolato al “Mago” lo spazio verde di fronte a San Siro nel ventennale della sua morte. “A tanti dobbiamo la tradizione del calcio milanese, ma a pochi la sua storia” ha dichiarato l’assessore Roberta Guaineri.

“Helenio Herrera Gavilán è uno di questi pochi. Allenatore, dopo una carriera estera, della Grande Inter, capace non soltanto di raggiungere con concretezza il maggiore risultato chiesto a un simile professionista, Herrera è stato soprattutto un innovatore”.

Il “Mago”: ritratto

Nasceva a Buenos Aires nel 1910. Helenio Herrera è uno dei più grandi allenatori di sempre. Dopo una carriera da calciatore, Herrera si dedicò con passione alla panchina, conseguendo numerosi titoli sia a livello nazionale (prima in Spagna e poi in Italia) che internazionale. Fu ingaggiato nel 1960 da Angelo Moratti per allenare quella che con lui diventò la “Grande Inter”: tre campionati italiani conquistati, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali. Noto per i suoi motti con cui era solito interpretare il calcio, era stato capace di rendersi accessibile e intuivo. Nel 2015 è stato introdotto nella Hall of fame del calcio italiano con un riconoscimento alla memoria.

Helenio Herrera

Lascia un commento