A Milano si accendono le feste natalizie

L’arte a Milano accende le feste di Natale. A Palazzo Marino appuntamento con la Pala Gozzi custodita alla Pinacoteca Civica di Ancona. Dipinta a 30 anni da Tiziano, nel 1520. Apparizione celeste della Madonna con il Bambino tra nuvole vespertine; inginocchiato a terra il committente Gozzi, accanto a due santi, tutti emozionati. Sguardo sul mondo e sguardo interiore. Che i visitatori possono ritrovare concentrandosi su un solo dipinto.

Il capolavoro è in mostra fino al 28 gennaio 2018, in un percorso del complesso monumentale unificato integrando gli spazi espositivi con la Basilica e i Chiostri di sant’Eustorgio. Uno dei diversi appuntamenti del Natale 2017 a Milano.

Perugino lavora per vent’anni al polittico, che comprende l’Adorazione, per la chiesa di Sant’Agostino a Perugia. La più grande pala d’altare da lui realizzata: macchina lignea alta più di 8 metri, con oltre trenta tavole, disposte su due facce: una rivolta ai fedeli, l’altra ai frati riuniti nel coro. Quando muore nel 1523, mancano le ultime rifiniture. Il lavoro di Pietro Vannucci, detto il Perugino, non sarà però svalutato dagli agostiniani.

slitta babbo natale

Lascia un commento