Milano. Tredici maestri del lavoro hanno ricevuto l’Ambrogino d’oro

Si è tenuta nella Sala Alessi di Palazzo Marino la cerimonia di consegna a 13 maestri del lavoro dell’Ambrogino d’oro. Milano omaggia i cittadini che hanno dedicato la propria vita all’attività professionale, distinguendosi per i loro meriti. La benemerenza è stata ricevuta da: Gianfranco Brandi, Maurizio Brasca, Osvaldo Cisternino, Riccardo Codecasa, Maria Elena Cojazzi, Roberto Ferrara, Maria Ostylde Giglio, Sonia Iavarone, Marco Lodigiani, Bruna Rita Maderna, Maurizio Marcovati, Monica Osio e Lucio Tiezzi.

I tredici cittadini premiati sono stati insigniti del titolo di Maestro del lavoro il Primo maggio, quando hanno ricevuto la Stella al merito del lavoro conferita dal Presidente della Repubblica. È tradizione per il Comune di Milano omaggiare con l’Ambrogino d’oro i milanesi che abbiano ricevuto tale onorificenza. La “Stella al merito del lavoro” , decorazione della Repubblica italiana, premia coloro che abbiano compiuto i 50 anni di età e abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per almeno 25 anni alle dipendenze di una o più aziende, distinguendosi per particolare meriti professionali, per aver migliorato l’efficienza con invenzioni o innovazioni nel campo tecnico produttivo, per aver contribuito in modo originale al perfezionamento delle misure di sicurezza sul lavoro o per aver istruito e preparato le nuove generazioni nell’attività professionale. La decorazione comporta il titolo di Maestro del lavoro.

Milano Maestri del Lavoro

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Tredici maestri del lavoro hanno ricevuto l’Ambrogino d’oro Milano. Tredici maestri del lavoro hanno ricevuto l’Ambrogino d’oro ultima modifica: 2017-10-20T01:52:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento