Come cambia la Formula Uno. Novità in vista mentre prosegue il duello Vettel – Hamilton

Grandi novità in vista nella Formula Uno. Un campionato avvincente per via del duello tra Ferrari e Mercedes. Il circus è più che mai vivo e cattura l’interesse di milioni di persone grazie anche al duello tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton per il titolo piloti. Il ferrarista ha condotto in vantaggio la prima parte della stagione. Poi l’inglese ha preso il largo, ma la partita è ancora aperta. Le prossime gare sono perlopiù favorevoli alla Rossa di Maranello e anche i bookmaker sono di questo avviso. I bonus bookmaker stranieri sono abbastanza interessanti per chi scommette sulle sorti del campionato di automobilismo più bello e avvincente.

Formula Uno: le novità

Si è tenuto a Parigi il Consiglio Mondiale della Fia. Dalla riunione sono state stabilite delle disposizioni per i regolamenti della F1 sotto il piano tecnico e sono state rese note alcune date dei calendari delle competizioni automobilistiche. In Formula Uno sono state fissate le caratteristiche tecniche dell’Halo, che entrerà in funzione dalla prossima stagione 2018. Il fornitore unico del flussometro per i prossimi due anni sarà Sentronics. E’ stata concordata l’abolizione del monkey seat usato attualmente per sfruttare i gas di scarico a fini aerodinamici. Sono state decise nuove limitazioni per i motori e le componenti usate per ogni Power Unit. Il prossimo anno il pilota potrà utilizzare 3 motori termici, turbo e MGU-H, ma soltanto 2 componenti per MGU-K, pacchi batterie e centraline elettroniche. Appena verranno un pilota supererà queste limitazioni andrà incontro in sanzioni. Fissati dei vincoli anche per l’olio motore. Sono obbligatorie una sola specifica per ogni evento e la comunicazione della quantità presente nei serbatoi. Il peso minimo passa da 728 kg a 733.

La superlicenza di Formula Uno

Novità per il meccanismo per l’assegnazione dei punteggi necessari per ottenere la Superlicenza per la F.1. Saranno necessari 40 punti in 3 anni, ma si otterranno in modi diversi. I primi 3 del campionato di Formula 2 avranno 40 punti, come il vincitore della serie Indycar. Scendono da 40 a 30 quelli riconosciuti al vincitore del campionato europeo di Formula 3 e di Formula E. Riduzione anche per le serie WEC (LMP1), Superformula e Formula V8 e per il campione della GP3 Series, che va da 30 a 25 punti. Tra la Formula 4 e la Formula 2 tra due anni nascerà il campionato F3 International e la sua diramazione sottostante della F3 regionale. E’ una serie divisa su 9 o 10 eventi, ciascuno con 2 gare, e la partecipazione di 8 squadre con 3 macchine ciascuna. Sarà indetto un bando per il fornitore unico di telai, motori (potenza fissata in 350 Cv) e promoter del campionato. Una novità che gioverà allo spettacolo e offrirà più spazio alle case costruttrici.

I calendari

E’ stato anche varato il calendario della stagione 2017-2018 di Formula E. In questo campionato elettrico fa il suo esordio il GP di Svizzera che si correrà a Zurigo il prossimo 10 giugno. Il territorio svizzero non ospitata gare automobilistiche dal 1954. Sarà quindi un vero e proprio evento reso possibile dai bolidi elettrici che stanno riscuotendo un successo crescente. Il Mondiale di Formula E prenderà il via il 2 e 3 dicembre ad Hong-Kong. Si chiude il 28 e 29 luglio 2018 a Montreal. Il 14 aprile la novità del GP di Roma che porterà in Italia un altro GP dopo quello di Monza di Formula Uno. Si realizza il sogno della Capitale di ospitare questo tipo di gare anche se l’ambizione era quella di vedere correre la F1. Il Mondiale Rally prenderà il via il 28 gennaio a Montecarlo. L’ultima gara è prevista in Australia il 18 novembre 2018. Il 10 giugno si svolgerà il Rally d’Italia Sardegna. Il prossimo Consiglio della Fia è stato fissato per il prossimo 6 dicembre a Parigi. Per quella data sono previste altre importanti novità per gli appassionati di automobilismo.

Lewis Hamilton

9 su 10 da parte di 34 recensori Come cambia la Formula Uno. Novità in vista mentre prosegue il duello Vettel – Hamilton Come cambia la Formula Uno. Novità in vista mentre prosegue il duello Vettel – Hamilton ultima modifica: 2017-09-28T00:11:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento