Il 22 novembre Silvio Berlusconi torna ricandidabile e in corsa per palazzo Chigi

I giudici europei si pronunceranno, in un’unica udienza, il prossimo 22 novembre, sulla decadenza dal suo mandato di senatore e l’incandidabilità a cariche elettive. Silvio Berlusconi ha presentato ricorso a Strasburgo contro lo Stato italiano, per una non corretta applicazione della legge Severino.

Risarcimento alla casa per anziani di Cesano

Il presidente di Forza Italia darà in beneficenza alla casa per anziani di Cesano Boscone, dove ha svolto un periodo di affidamento ai servizi sociali, l’eventuale risarcimento in caso di vittoria presso la Corte europea sui diritti umani. Una vittoria che determinerà la sua ricandidabilità con annessa la possibilità di correre per palazzo Chigi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento