Vicenza. L’adattamento al cambiamento climatico entra nella progettazione comunale

L’amministrazione comunale di Vicenza è partner dell’innovativo progetto europeo “Life Veneto Adapt” per sviluppare sui territori risposte concrete ed efficaci all’evoluzione del clima.

Il progetto, di cui è capofila il Comune di Padova e coinvolge anche Venezia, Treviso, l’Unione dei Comuni del Medio Brenta, lo Iuav (Istituto universitario di architettura di Venezia) , l’associazione Coordinamento Agende 21 Locali Italiane e Sogesca, vale quasi 3 milioni di euro. 509 mila euro rientrano nel budget del Comune di Vicenza.

Il cofinanziamento di questa iniziativa da parte dell’Unione Europea porta a oltre 8 milioni di euro il valore dei progetti europei a cui ha partecipato ad oggi il Comune di Vicenza, grazie al coordinamento dell’ufficio comunale politiche comunitarie, ottenendo per i propri interventi 3,3 milioni di euro. La metà di questi progetti è relativa agli ambiti della mobilità e dell’ambiente, indice della grande attenzione dell’Unione verso temi particolarmente presenti all’amministrazione comunale.

Vicenza contribuirà al progetto europeo adottando il nuovo approccio metodologico nella riqualificazione dell’area agricola di strada Cul de Ola: con 150 mila euro già stanziati dal Comune e altri 50 mila concessi dall’Unione Europea, il Comune interverrà in un contesto fortemente provato dagli allagamenti, soprattutto in occasione di intensi acquazzoni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin