Vicenza. L’adattamento al cambiamento climatico entra nella progettazione comunale

L’amministrazione comunale di Vicenza è partner dell’innovativo progetto europeo “Life Veneto Adapt” per sviluppare sui territori risposte concrete ed efficaci all’evoluzione del clima.

Il progetto, di cui è capofila il Comune di Padova e coinvolge anche Venezia, Treviso, l’Unione dei Comuni del Medio Brenta, lo Iuav (Istituto universitario di architettura di Venezia) , l’associazione Coordinamento Agende 21 Locali Italiane e Sogesca, vale quasi 3 milioni di euro. 509 mila euro rientrano nel budget del Comune di Vicenza.

Il cofinanziamento di questa iniziativa da parte dell’Unione Europea porta a oltre 8 milioni di euro il valore dei progetti europei a cui ha partecipato ad oggi il Comune di Vicenza, grazie al coordinamento dell’ufficio comunale politiche comunitarie, ottenendo per i propri interventi 3,3 milioni di euro. La metà di questi progetti è relativa agli ambiti della mobilità e dell’ambiente, indice della grande attenzione dell’Unione verso temi particolarmente presenti all’amministrazione comunale.

Vicenza contribuirà al progetto europeo adottando il nuovo approccio metodologico nella riqualificazione dell’area agricola di strada Cul de Ola: con 150 mila euro già stanziati dal Comune e altri 50 mila concessi dall’Unione Europea, il Comune interverrà in un contesto fortemente provato dagli allagamenti, soprattutto in occasione di intensi acquazzoni.

Lascia un commento