Firenze. Nuove regole per gli autobus turistici

Gli abbonamenti che consento l’ingresso in ztl (non nel centro storico) da parte dei bus turistici contrassegnati con le lettere P e Q rimangono in vigore fino a fine anno. Dal 2018 entreranno in vigore nuovi abbonamenti V e Z.

L’amministrazione comunale di Firenze ha introdotto uno speciale contrassegno per le società sportive. I vecchi abbonamenti per l’ingresso nella ztl per autobus (corrispondente a quasi tutta la città) da parte dei pullman turistici rimangono quindi in vigore fino alla fine dell’anno, come richiesto dagli operatori.

Le novità scatteranno dal primo gennaio 2018: i contrassegni finora vigenti che consentivano gli accessi temporanei in città saranno revocati e sostituiti con nuovi contrassegni V (senza accesso al centro storico) e Z (con accesso al centro storico) che consentono l’accesso in Ztl per tre ore consecutive. Per entrambe le tipologie di ingresso è stata prevista la possibilità di acquistare un abbonamento costituito da 150 contrassegni (ognuno con validità di tre ore consecutive) da utilizzare entro un anno dalla sua attivazione, con un aumento di 50 contrassegni rispetto all’ipotesi originaria precedente la concertazione con gli operatori.

E’ stato introdotto uno specifico contrassegno per il trasporto di atleti di società sportive fiorentine, al costo di 60 euro l’anno, che consente la circolazione e la fermata in ztl ma non nel centro storico, salva autorizzazione.

Lascia un commento