Un alpinista di 59 anni morto a 3 mila metri di quota sul Vioz

E’ precipitato e morto un alpinista di 59 anni. L’uomo è caduto a 3 mila metri di quota sul Vioz, sopra Peio, in Trentino. L’uomo stava stava andando dal rifugio Mantova al Vioz, percorrendo un sentiero in discesa, quando è caduto nel vuoto per una quarantina di metri. Il 118 ha potuto solo constatare il suo decesso.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento