Grande fine settimana di sport a Rionero

Sabato e domenica si svolgerà a Rionero la prima edizione della Festa dello sport e del benessere. L’amministrazione comunale e la Pro Loco, con il patrocinio del Coni, del Consiglio Regionale di Basilicata, dell’Irccs Crob, dell’ordine dei Tecnologi Alimentari e della ditta Kword hanno inteso sensibilizzare la cittadinanza attraverso la pratica sportiva ed i benefici che ne conseguono sulla salute psicofisica.

“Le associazioni sportive e le palestre di Rionero – si legge in una nota del Comune – cogliendo positivamente l’invito a loro rivolto, hanno armonizzato una serie di attività multidisciplinari finalizzate al coinvolgimento di tutte le fasce di età offrendo una sana opportunità divulgativa e di partecipazione attiva dei cittadini nella pratica delle variegate attività sportive”.

Il programma della Festa dello Sport

Sabato alle 10 l’iniziativa prenderà il via attraverso un convegno/dibattito presso il giardino di Palazzo Fortunato, denominato “Benefici dello sport sulla salute psicofisica”, con focus sugli effetti che lo sport produce sul benessere della persona con forti ricadute di benessere sociale e la conseguente rilevanza dello stile di vita sano. Dopo i saluti istituzionali del presidente regionale del Coni Basilicata Leopoldo Desiderio; del presidente del consiglio Regionale di Basilicata Francesco Mollica; del direttore generale dell’Irccs Crob Giuseppe Cugno; del sindaco della città Luigi Di Toro e del presidente della Proloco Cristian Strazza, seguiranno gli interventi a cura del presidente dell’ordine dei Tecnologi Alimentari di Basilicata, dei rappresentanti regionali delle varie federazioni sportive coinvolte nell’iniziativa e di alcune figure mediche che gravitano intorno al mondo dello sport. Il sabato pomeriggio, nell’area dei parcheggi e nei campetti di villa Catena, si svolgeranno i giochi tradizionali e le attività di un tempo per rievocare il passato utile a comprendere il presente, il tutto all’insegna del divertimento e del sano agonismo.

Domenica 27 agosto e per tutta la giornata, sulla centrale Via Nazario Sauro ed al Palazzetto dello Sport, svolgimento delle molteplici discipline sportive a cura dalle associazioni e della palestre con focus sulle attività inerenti le persone diversamente abili sempre per coinvolgere, integrare e divulgare informazioni sulla corretta alimentazione anche attraverso la presenza di nutrizionisti. Obiettivo della manifestazione ludico-ricreativa è trasmettere dei messaggi di sana socializzazione e reale integrazione tra benessere individuale e sociale con il concetto di “diversità” inteso come risorsa.

Mediante una mostra fotografica di vecchi scatti legati alle manifestazioni sportive del passato, per mostrare chi eravamo e cercare di far rinascere quello spirito associativo e partecipativo che ha sempre contraddistinto la nostra città e che abbiamo il dovere di rilanciare. La due giorni si concluderà con la passeggiata “luminosa” durante la serata di domenica. La sfilata con delle piccole luci tascabili attraverso le vie cittadine simbolicamente desiderano illuminare la speranza su un tema tanto importante e delicato come quello della salute, con l’auspicio che insieme alla prevenzione alimentino la consapevolezza del concetto di benessere psico-fisico come valore sociale”.

Lascia un commento