Zanengo. Il detenuto Claudio Gutierrezz evade dal polo di accoglienza Caritas

Claudio Gutierrezz, cileno di 49 anni, recluso da meno di un anno nel carcere di Cremona (fine pena marzo 2018), è evaso durante un permesso premio. Gutierrezz è fuggito da una finestra del bagno di un polo di accoglienza gestito dalla Caritas a Zanengo, dove era ospite in qualità di volontario.

Il quarantenne è pregiudicato per reati vari, dal sequestro di persona al possesso di armi, al furto, alla rapina e allo spaccio di droga. E’ sospettato di appartenere a una banda di latinos che controllano fette di territorio e di traffici illeciti tra Milano e l’area metropolitana, dove l’uomo risulta residente, nella zona di via Padova, e dove si suppone possa essere tornato, per nascondersi lì, coperto da complici.

9 su 10 da parte di 34 recensori Zanengo. Il detenuto Claudio Gutierrezz evade dal polo di accoglienza Caritas Zanengo. Il detenuto Claudio Gutierrezz evade dal polo di accoglienza Caritas ultima modifica: 2017-08-05T00:03:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento