Vicenza. Lavori di riqualificazione di sei parchi gioco della città

Al via i lavori di riqualificazione di sei parchi gioco di Vicenza per una spesa complessiva di 59.249 euro. La ditta Mediterranea società agricola srl concluderà gli interventi entro la seconda settimana di settembre.

Sono in corso gli interventi di sostituzione della staccionata in legno al parco giochi di via Francesco Baracca (33.006,10 euro) dove verranno collocate due tipi di recinzioni differenti, una metallica modulare in rete elettrosaldata e una romboidale plastificata per delimitare l’area del parco giochi e garantire così una maggiore sicurezza; nuovi cancelli consentiranno l’accesso.

Poi si provvederà alla manutenzione straordinaria dell’altalena e del castello con l’inserimento di nuovi parapetti in legno nelle scalette e nuovi coperti in legno. Verrà integrato il ghiaino esistente per eliminare la vecchia pavimentazione in calcestruzzo con sovrastante pavimentazione antitrauma in gomma, non più efficace.

Quattro piante di gelsomino serviranno per ombreggiare le panchine esistenti. Infine la siepe di arbusti nel lato nord est del parco verrà potata.

Anche nel parco giochi di via Enrico Toti (30.675,15 euro), come per quello di via Baracca, si è ritenuto necessario aumentare la sicurezza prevedendo una una nuova recinzione in metallo dotata di cancelli. Inoltre verrà livellato il terreno esistente tra la zona del piccolo campo da calcio e il castello scivolo.

Nei parchi gioco di via Paolo Calvi (1.593,00 euro), di via Bassano (1.950,00 euro) e di via Durando (2.701,00 euro) verranno riqualificati i castelli scivolo con l’introduzione di parapetti in legno sulla scaletta e di antitrauma. Sotto l’altalena di via Durando verrà inserita una nuova pavimentazione antitrauma in corteccia.

Nel parco giochi di via Ischia (720,00 euro) arriverà un nuovo gioco dondolo bilico in acciaio, mentre in via Enrico Forlanini (1.876,00 euro) sarà trasferita la staccionata in legno recuperata da via Baracca.

Lascia un commento