Dal Fmi un prestito da 1.6 miliardi per la Grecia

Approvato “in via di principio” dal Fondo Monetario Internazionale un prestito da 1.6 miliardi di euro per la Grecia. L’ok preliminare non significa una nuova iniezione di liquidità per i greci. In base all’accordo il Fmi non contribuirà con fondi fino a che i creditori europei non si accorderanno su una maggiore riduzione del debito.

Lascia un commento