Milano. Riqualificate piazzale Negrelli e via Parenzo

L’area di piazzale Negrelli e via Parenzo (6.750 metri quadri) era in maggior parte di proprietà privata sino al 2013. Dopo un lungo contenzioso con i proprietari, è stata acquisita dal Comune che ha così potuto dare il via alla riqualificazione di una piazza che fino a oggi era in condizioni di particolare degrado: priva di pavimentazione, percorsi pedonali indefiniti e non protetti e carente illuminazione pubblica.

Milano Piazzale Negrelli

Piazzale Negrelli

Si trova a ridosso del Naviglio Grande, vicino a via Lodovico il Moro, via Parenzo e via Ernesto Rossi e costituisce non solo un un pezzo di città da restituire ai suoi abitanti ma anche uno snodo importante d’interscambio tra Milano e i comuni di Buccinasco e Corsico, nonché capolinea della linea tranviaria 2 che la collega direttamente con il centro.

Grazie all’intervento è stato possibile riorganizzare e razionalizzare lo spazio pubblico, mantenendo la priorità del capolinea del tram 2 ma valorizzando gli spazi dedicati al verde, prevedendo vialetti pedonali delimitati da alberi che occupano oltre il 50% del nuovo piazzale e creando un’area sosta per 123 veicoli, anch’essa circondata da filari di alberi.

Gli interventi di ristrutturazione hanno migliorato l’utilizzo degli spazi di uso pubblico a vantaggio degli spostamenti pedonali, veicolari e del trasporto pubblico, garantendo maggiore fluidità dei veicoli in transito, razionalizzando le funzioni, mantenendo le condizioni di sicurezza delle stesse.

I percorsi pedonali sono connessi con la passerella pedonale sul Naviglio Grande che collega via Lodovico il Moro con l’Alzaia del Naviglio recentemente realizzata nell’ambito dei lavori effettuati durante l’Esposizione Universale.

Lascia un commento