Colpito da ictus Rodrigo Londono leader delle Farc

E’ stato colpito da un ictus Rodrigo Londono detto Timochenko, leader delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia. I medici dell’ospedale di Villavicencio hanno fatto sapere che il capo delle Farc rimane in terapia intensiva ma si sta riprendendo bene da quello che hanno descritto come un blocco temporaneo dell’afflusso di sangue al cervello.

Il 27 giugno gli ex guerriglieri hanno completato il processo di consegna di tutte le armi.

Lascia un commento