Impegno di Milano per lotta alla contraffazione e tutela del “Made in Italy”

Un protocollo per azioni congiunte in materia di vigilanza sul mercato, lotta alla contraffazione e tutela del “Made in Italy”. E’ stato sottoscritto dai rappresentanti di Polizia Locale, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e Camera di Commercio di Milano.

merce contraffattaL’obiettivo è collaborare per contrastare, sia con la prevenzione che con la repressione, le condotte illecite legate alla contraffazione e migliorare la tutela delle imprese e dei consumatori dai gravi danni determinati da un regime di concorrenza illegale in tutti i settori in cui ciò avviene: dall’alimentazione ai giocattoli, dal tessile alle calzature, dalla cosmesi ai farmaci.

Verranno promosse campagne informative sui pericoli derivanti dall’acquisto di prodotti contraffatti o non conformi alle normative nazionali ed europee di qualità e sicurezza.

Il protocollo è innanzitutto uno strumento di condivisione di informazioni, mezzi e strutture tra organi (Polizia Locale, Agenzia delle Dogane e Camera di Commercio) e in secondo luogo è la base per un modello di intervento coordinato a livello locale tra i vari soggetti pubblici.

L’impegno è quello di preparare piani di controllo e di vigilanza sull’etichettatura dei prodotti, sulla tutela del “Made in Italy” e sulla sicurezza dei prodotti sviluppando anche modalità operative per un efficace scambio di dati e di informazioni, comprese quelle contenute nelle proprie banche dati. Nel caso di controlli congiunti, sarà anche possibile utilizzare la rete dei laboratori chimici dell’Agenzia delle Dogane e della Camera di Commercio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Impegno di Milano per lotta alla contraffazione e tutela del “Made in Italy” Impegno di Milano per lotta alla contraffazione e tutela del “Made in Italy” ultima modifica: 2017-06-25T00:14:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento