Venezia. Sopra ogni cosa la sopravvivenza

Oggi alle 16, nel giardino della Casa del Volontariato e della Cittadinanza Attiva, in via Brenta Vecchia 41 a Mestre, si svolgerà “Sopra ogni cosa la sopravvivenza” sul tema della migrazione, l’ultimo dei primi quattro incontri del ciclo “Ri-partenze”, l’iniziativa nata da Città Solidale del Servizio Politiche di welfare del Comune di Venezia e dalla rete associativa Spazio Mestre Solidale. Si conclude così il primo ciclo di incontri, durante i quali si sono affrontate tematiche forti, cercando però di farlo con leggerezza.

attività culturaliDurante l’incontro si parlerà della storia narrata nel libro di Anna Clementi e Diego Saccora “Lungo la rotta balcanica – Viaggio nella storia dell’umanità del nostro tempo”. Ad accompagnare le letture e le interpretazioni degli autori ci saranno anche i musicisti Piero Sartori e Silvia Tapetto.

In caso di maltempo l’iniziativa si terrà all’interno della Casa del Volontariato. L’ingresso è libero.

Lascia un commento