Pakistano di 6 anni muore in una piscina a San Zeno frazione alle porte di Arezzo

Un bambino di soli 6 anni è morto cadendo in una piscina ad Arezzo. Sarebbe andato in arresto cardiaco in seguito ad una congestione. Gli uomini del 118 lo hanno elitrasportato all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove è giunto già morto.

Bimbo morto dopo un bagno in piscina

ElisoccorsoLa vittima è il figlio di una coppia pakistana. Il bimbo è andato in arresto cardiaco dopo il tuffo a San Zeno alle porte di Arezzo, nella piscina che serve alcune case in collina a due passi dalla città. Il bambino sarebbe sfuggito al controllo della famiglia cadendo in piscina. Il bimbo è stato fatto salire in auto per raggiungere l’ospedale di Arezzo. L’incrocio con l’ambulanza è avvenuto in via Romana e con il mezzo del 118  il piccolo è stato portato al San Donato dove nel frattempo era arrivato l’elisoccorso Pegaso. Il bimbo non ha mai ripreso conoscenza e le sue condizioni sono apparse da subito disperate. Sottoposto a massaggio cardiaco prima dai genitori su indicazione del 118, poi intubato dai soccorritori che hanno continuato il massaggio cardiaco meccanico, è stato trasportato al Meyer di Firenze dove è giunto morto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pakistano di 6 anni muore in una piscina a San Zeno frazione alle porte di Arezzo Pakistano di 6 anni muore in una piscina a San Zeno frazione alle porte di Arezzo ultima modifica: 2017-05-28T01:20:37+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento