Pisapia lavora ad un “centrosinistra alternativo fuori dal Pd”

Giuliano Pisapia prende le distanze dal PdR. “Io voglio riformare un centrosinistra unito com’era l’Ulivo. Se questo non è possibile, allora faremo un centrosinistra alternativo fuori dal Pd“. L’ex sindaco di Milano è contrariato dalla riconferma di Matteo Renzi a segretario dem.

“Non è accettabile un veto sulle persone né su D’Alema né su Bersani. Un veto è accettabile solo sulle cose da fare”, ha precisato Pisapia.

Lascia un commento