Giugliano. Nel centro massaggi si prostituivano 3 dominicane

prostituteAi clienti proponevano eleganza e privacy a Giugliano in Campania in un centro massaggi. Sono stati arrestati dai Carabinieri i 2 gestori della struttura in località Lago Patria. Nel centro massaggi si nascondeva un’attività parallela di sfruttamento della prostituzione gestita da un cinquantenne del Rione Traiano e da una donna di 42 anni salvadoregna residente a Chiaiano, entrambi arrestati in flagranza per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

La struttura era dotata di diverse camere in cui esercitavano la prostituzione 3 donne di origini dominicane tra i 28 e i 35 anni. I clienti venivano attirati mediante inserzioni telefoniche e su siti internet. Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari.

Lascia un commento