Francesco: “Vergogna per il sangue innocente che quotidianamente viene versato di donne”

via crucisGrido di dolore di Papa Francesco nell’invocazione a conclusione della Via Crucis al Colosseo. “Vergogna per tutte le immagini di devastazione, di distruzione e di naufragio che sono diventate ordinarie nella nostra vita. Vergogna per il sangue innocente che quotidianamente viene versato di donne, di bambini, di immigrati e di persone perseguitate per il colore della loro pelle, oppure per la loro appartenenza etnica e sociale, e per la loro fede in te”.

Lascia un commento