Fondi per sesso gay a pagamento: si dimette Francesco Spano (Unar)

Lascia l’incarico il direttore di Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio). Francesco Spano si è dimesso dopo essere stato ricevuto dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi.

Servizio Iene

A fare divampare il caso Unar un servizio delle “Iene” dal quale emergerebbe un uso improprio dei fondi assegnati dal governo all’ufficio antidiscriminazioni. Con una parte di quei soldi, Spano avrebbe – secondo le accuse – inteso finanziare un’associazione gay che organizzava sesso a pagamento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fondi per sesso gay a pagamento: si dimette Francesco Spano (Unar) Fondi per sesso gay a pagamento: si dimette Francesco Spano (Unar) ultima modifica: 2017-02-21T00:34:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento