Roma. L’obiettivo della Raggi: differenziata al 65%

Una Capitale sempre più green. E’ l’obiettivo che vuole centrare la giunta Raggi. Per raggiungerlo il Campidoglio mette in campo una politica ambientale strutturale per ridurre i rifiuti urbani, da realizzare insieme a romani ed imprese promuovendo la raccolta differenziata fino al 65% della produzione totale. L’arrivo finale è “rifiuti zero“.

Il Comune ha varato un Piano per la riduzione e la gestione dei materiali post consumo di Roma Capitale. Saranno tracciati nuovi segmenti di mercato, in termini territoriali, e nuovi prodotti, sul fronte della tipologia di servizio reso, che valorizzino conoscenze, risorse umane ed esperienza tecnico-gestionale, generando flussi finanziari che migliorino l’assetto del bilancio di Ama.

Lascia un commento