Milano. Lavori per il prolungamento della linea M1 da Sesto FS a Monza Cinisello

MM ha riavviato l’iter per aprire a giugno i cantieri che in 2 anni porteranno alla costruzione della nuova stazione della metropolitana rossa, che sarà connessa direttamente con la A4, la superstrada 36 proveniente da Monza e Lecco, la tangenziale Nord di Milano e la viabilità di Monza, e avrà un sistema di parcheggi costituito da 2.500 posti auto per assicurare le esigenze di interscambio.

Uno strumento fondamentale

Il prolungamento consentirà ai cittadini della Brianza di accedere a Milano con i mezzi pubblici. Un servizio essenziale per i comuni di Sesto San Giovanni, di Cinisello Balsamo e per l’intera area metropolitana milanese oltre che per i quartieri Sud di Monza.

Fermo da oltre un anno per il fallimento della ditta appaltatrice e per la necessità di una variante e di un rifinanziamento, il progetto di prolungamento della linea rossa da Sesto FS a Monza Bettola – con la stazione intermedia di Sesto Restellone per complessivi 1,9 km – è stato riattivato dai Comuni di Milano, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni e Monza, dalla Città metropolitana e dalla Regione Lombardia, che hanno dato mandato ad MM di procedere all’affidamento dei lavori al nuovo appaltatore.

Il cronoprogramma

Il riavvio dei lavori è previsto a marzo 2017. La presentazione e approvazione del progetto esecutivo entro maggio. Quindi esecuzione di tutti i lavori con conclusione prevista per l’estate del 2019.

Lascia un commento