Milano. Contributo per le associazioni che tutelano gli animali

Scade il 18 gennaio il termine per partecipare al bando dell’Assessorato allo Sport e Qualità della vita a supporto di chi opera per il recupero e l’accoglienza degli animali in difficoltà, ma anche per chi aiuta a sostenere le spese veterinarie di cittadini residenti, di colonie feline o chi realizza campagne di sensibilizzazione sul territorio.

Il bando

Prevista l’erogazione di un contributo massimo di 8 mila euro finalizzato a garantire, al massimo, il pareggio del bilancio di previsione 2016 del soggetto partecipante. Sono esclusi dalla ripartizione quelle associazioni che presentino bilanci in positivo o in pareggio.

I destinatari del bando sono le associazioni che svolgono attività continuativa nel territorio del Comune di Milano nella tutela di animali diversi da cani e gatti (recupero, accoglienza e cura, degenza e remissione in libertà di animali selvatici o di ricerca di adottanti per animali non selvatici), nella tutela di cani e gatti (recupero, accoglienza e cura, degenza e ricerca di adottanti per animali non selvatici), di interventi veterinari gratuiti o che promuovono campagne di sensibilizzazione, pubbliche e gratuite, sulle tematiche che riguardano la tutela degli animali e la prevenzione del randagismo. Sono ammesse al bando anche le attività di guardia zoofila.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Contributo per le associazioni che tutelano gli animali Milano. Contributo per le associazioni che tutelano gli animali ultima modifica: 2017-01-15T00:05:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento