Lissone. Operaio morto in un incidente alla Ritrama di Basiano

Infortunio mortale sul lavoro. Un uomo di 55 anni è morto schiacciato da una bobina di 500 kg. La vittima è un operaio della Ritrama di Basiano. L’uomo di Lissone era l’unico in reparto. Stava conducendo un muletto elevatore quando alcune bobine sono cadute dagli scaffali, da un’altezza di 2 metri, e lo hanno schiacciato.

I colleghi sono intervenuti per liberarlo. Il cinquantenne è stato soccorso dai sanitari del 118. Ricoverato in gravi condizioni al San Raffaele, è morto dopo il suo arrivo.

Lascia un commento