Bresso. Pirata uccide Alessio Concia giornalista della Popolare di Milano

Travolto e ucciso in via Matteotti. L’investitore è andato via senza prestare soccorso. La Polizia Locale di Bresso è sulle tracce del pirata della strada.

Morto un motociclista

La vittima è Alessio Concia, giornalista del luogo di 49 anni, investito mentre stava transitando in moto lungo via Matteotti in direzione di Milano. Il pirata della strada veniva da Milano e stava per svoltare in via Patellani. Il giornalista è spirato appena giunto all’ospedale Niguarda.

Polizia locale sulle tracce del pirata

Il comandante Riccardo Brunati si appella all’investitore. “Gli consiglio vivamente di presentarsi al Comando della polizia locale”. Alessio Concia era padre di due figli di 6 e 12 anni era giornalista professionista e lavorava all’Ufficio comunicazione della Banca Popolare di Milano.

Lascia un commento