Cagliari-Sassuolo. Amputazione alle dita per un addetto alla sicurezza: arrestato Stefano Cannas

Mano pesante del giudice sportivo della serie A Gerardo Mastrandrea in relazione al petardo lanciato da un tifoso nel corso di Cagliari-Sassuolo e ha provocato l’amputazione delle falangi di alcune dita ad un addetto alla sicurezza dello stadio Sant’Elia.

Comminati 2 turni di squalifica alla curva nord. Per l’accaduto è stato arrestato Stefano Cannas, 34 anni di Sestu. Al club è stata comminata un’ammenda di 20 mila euro.

Lascia un commento