Pomigliano d’Arco. Omicidio di Giuseppe Di Marzo arrestato Vincenzo La Gatta

Arrestato un imprenditore di 47 anni accusato di avere ucciso il pregiudicato Giuseppe Di Marzo a Pomigliano d’Arco nel Napoletano. Vincenzo La Gatta, 47 anni, sarebbe intervenuto in una discussione tra un suo amico e la vittima esplodendo alla fine un colpo di pistola rivelatosi fatale per Di Marzo. L’uomo si trova ora agli arresti domiciliari ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento