Bari. Graduatoria per i “Cantieri di cittadinanza attiva”

Deliberato dalla giunta De Caro lo scorrimento dell’elenco dei cittadini che hanno presentato domanda per la partecipazione ai “Cantieri di cittadinanza attiva“, progetto di inclusione lavorativa riservata a soggetti disoccupati e inoccupati, residenti nella città di Bari e con un reddito ISEE inferiore ai 3 mila euro.

Con questo provvedimento il Comune intende dare la possibilità ad altre 258 persone, già presenti nella graduatoria iniziale, di attivare un percorso di tirocinio presso le aziende accreditate alla procedura avviata lo scorso anno.

Al progetto “Cantieri di cittadinanza attiva” avevano infatti partecipato 189 aziende per 1149 cittadini risultati idonei al progetto. Di questi, 483 hanno già avviato il proprio percorso di tirocinio, 278 lo hanno già portato a termine e 39 persone hanno trasformato questa esperienza in un posto di lavoro.

Lascia un commento