Cosenza. Derubavano anziani indifesi ai domiciliari Armando Mosciaro e Antonella Salerni

Una brutta pagina di cronaca dove le vittime sono anziani indifesi. A Cosenza sono state arrestati e posti ai domiciliari Armando Mosciaro e Antonella Salerni al centro di un’inchiesta su furti e truffe nei confronti degli anziani.

La tecnica

La coppia approfittava della cordialità degli anziani padroni di casa.- Portavano via soldi e monili in oro. Si sono anche passati per uomini delle forze dell’ordine offrendo alle vittime di accompagnarle a casa e nel tragitto riuscivano a rubare catenine d’oro e portafogli.

Appello a denunciare

La Questura brucia lancia un appello a denunciare simili atteggiamenti dando la disponibilità a recarsi a raccogliere le denunce a domicilio in caso di impossibilità a muoversi.

Il Procuratore della Repubblica ha chiesto la diffusione dei video e delle foto raffiguranti gli stessi al fine di eventuali riconoscimenti da parte di altre parti offese.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin