Sangineto, reggino di 12 anni travolto e ucciso dalla porta di un campo di calcetto

Era insieme ad alcuni compagni in un campo di calcetto a Sangineto, in provincia di Cosenza, quando un dodicenne è rimasto vittima di un terribile incidente. La porta è caduta mentre il ragazzo stava provando ad arrampicarvisi.

Il reggino era ospite di una struttura socio-educativa

L’incidente è avvenuto nella struttura socio-educativa di cui il ragazzo, residente nel Reggino, era ospite. Le sue condizioni sono apparse disperate. E’ morto mentre veniva trasportato in ospedale a Cetraro.

Le indagini sono seguire dai Carabinieri della Compagnia di Scalea che sono al lavoro per verificare eventuali responsabilità.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin