Sangineto, reggino di 12 anni travolto e ucciso dalla porta di un campo di calcetto

Era insieme ad alcuni compagni in un campo di calcetto a Sangineto, in provincia di Cosenza, quando un dodicenne è rimasto vittima di un terribile incidente. La porta è caduta mentre il ragazzo stava provando ad arrampicarvisi.

Il reggino era ospite di una struttura socio-educativa

L’incidente è avvenuto nella struttura socio-educativa di cui il ragazzo, residente nel Reggino, era ospite. Le sue condizioni sono apparse disperate. E’ morto mentre veniva trasportato in ospedale a Cetraro.

Le indagini sono seguire dai Carabinieri della Compagnia di Scalea che sono al lavoro per verificare eventuali responsabilità.

Lascia un commento