Frattaminore, agguato in concessionaria ferito il titolare Sossio Saviano

L’imprenditore di 58 anni è stato ferito con un colpo di pistola da due persone entrate nel suo ufficio a Frattaminore, in via Sacco e Vanzetti, nell’area metropolitana di Napoli. Il titolare di una concessionaria di auto è stato colpito da un proiettile alla mano e trasportato all’ospedale di Frattamaggiore.

Possibile racket delle estorsioni

Sul posto è giunta la Polizia, che sta raccogliendo elementi sulla dinamica del ferimento di Sossio Saviano. In base a quando ricostruito dagli inquirenti, il killer, giunto con molta probabilità insieme ad un complice, sarebbe sceso dal veicolo, ed è entrato negli uffici. Qui ha tirato fuori la pistola ed ha fatto fuoco quando nell’ufficio dell’imprenditore non c’era nessuno.

Dopo aver fatto fuoco, ha girato le spalle, ed è subito andato via. Stando a quanto ipotizzato, l’agguato, sarebbe riconducibile al racket delle estorsioni, che, negli ultimi anni, sta imperversando in tutta l’area a nord di Napoli. Le indagini degli inquirenti sono aperte a tutte le ipotesi. Nulla è escluso. La pista del racket è quella più seguita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Frattaminore, agguato in concessionaria ferito il titolare Sossio Saviano Frattaminore, agguato in concessionaria ferito il titolare Sossio Saviano ultima modifica: 2016-08-13T00:36:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento