Taranto, agguato a Tamburi ucciso Mario Reale, gambizzato il figlio Guido

Un morto e un gambizzato. E’ il bilancio dell’agguato mortale avvenuto nel quartiere Tamburi, in via Ugo Foscolo. La sparatoria è avvenuta all’interno di un negozio di articoli casalinghi. Nel negozio, in quell’istante vi erano padre e figlio. Ad avere la peggio è stato il primo. Il figlio, invece, è stato colpito alle gambe ed è ricoverato al SS. Annunziata.

I due sicari sono giunti a bordo di una autovettura di colore scuro. Dalla primissima ricostruzione fatta dalla Polizia, sembra che a sparare siano state due pistole diverse: una calibro 9 x 21 ed una calibro 7,65.

La vittima è Mario Reale di 54 anni, mentre il figlio è Guido Reale di 35 anni.

La vittima è Mario Reale 54 anni in libertà vigilata, ucciso davanti a un negozio di cui era titolare. Il cinquantenne era in semilibertà con precedenti per droga ed al momento degli spari si trovava fuori dal locale. L’uomo è stato ucciso tra via via Foscolo e via Masaccio. Suo figlio Guido è rimasto ferito.

Mario Reale avrebbe terminato la sua pena nel 2020. L’uomo, raggiunto dai proiettili, è morto poco dopo l’arrivo in ospedale dove è stato portato in ambulanza. Gli agenti della Questura, che indagano sul fatto di sangue, hanno trovato almeno nove bossoli di pistola sia dentro che fuori dal negozio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Taranto, agguato a Tamburi ucciso Mario Reale, gambizzato il figlio Guido Taranto, agguato a Tamburi ucciso Mario Reale, gambizzato il figlio Guido ultima modifica: 2016-05-26T01:01:45+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento