Matera aderisce alle Giornate FAI di Primavera

Presso Casa Noha di Matera sono state presentate le Giornate di Primavera, promosse dal FAI – Fondo Ambiente Italiano nelle giornate del 19 e 20 Marzo. In Basilicata le località coinvolte sono: Matera, Potenza, Atella, Bernalda, Craco, Ferrandina, Irsina, Nova Siri, Pietragalla, Pisticci, Pignola, Pomarico, San Chirico Raparo, Stigliano, Tricarico e Venosa. Tra i siti aperti a Matera dalla Delegazione FAI ci sono: la Chiesa rupestre di Santa Maria della Valle (La Vaglia) – presentata tra i siti d’interesse nazionale nella conferenza stampa che si è svolta il 9 marzo a Roma nella Sede del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con la partecipazione del Ministro Dario Franceschini e della Presidente della RAI Monica Maggioni; la Chiesa rupestre di Cristo alla Gravinella; il Castello Tramontano; il Palazzotto del Casale; l’antico frantoio De Miccolis; il frantoio Montemurro. Di grande interesse e pregio anche le proposte relative al territorio regionale, con riferimento alla provincia di Matera e alla provincia di Potenza. Quest’anno, inoltre, per valorizzare ulteriormente Casa Noha, primo bene FAI in Basilicata, durante le Giornate FAI di Primavera e nell’orario di apertura di Casa Noha (ore 10 -18) i visitatori potranno prendere parte a due eventi: Reading poetico “Versi per Amore” di Roberto Stefano Moro, Voce di Matteo Lion. venerdì 18 e sabato 19, ore 19.00 – prenotazione obbligatoria (max 30 posti) venerdì 18 sarà accompagnato da una coreografia di danza a cura dell’associazione “La Fenice”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera aderisce alle Giornate FAI di Primavera Matera aderisce alle Giornate FAI di Primavera ultima modifica: 2016-03-14T00:03:49+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento