New York, arrestato Emanuel Lutchman stava pianificando un attentato

Le autorità federali americane hanno arrestato Emanuel Lutchman, 25 anni, di Rochester, New York, con l’accusa di aver pianificato per la notte di San Silvestro un attentato a un ristorante della sua città.

Secondo gli inquirenti, Lutchman voleva anche sequestrare due persone e ucciderle. Così facendo voleva dimostrare la sua fedeltà all’Isis per riuscire a unirsi al gruppo terrorista in Siria.

Lascia un commento